Tag Archives: diritti umani

Mondo ipocrita

7 Gen

Siamo cosi bravi da potere rifornire di carburante un caccia bombardiere e paracadutare le armi ai nostri combattenti con il rischio di finire nelle mani dei nostri nemici ma facciamo molta fatica a lanciare dal cielo qualche sacco di farina e un po’ di latte per i bambini.

Annunci

SE CI ACCUSI TUTTI FAI BENE.

15 Apr

Gaetano Berton

Si fa proprio bene di solito cerco di non farmi prendere dai sentimenti ma a volte mi chiedo dove sono tutti coloro che parlano dei diritti civili dell’ecologia dell’ambiente e di tante alte belle cose di fronte a quello che sta succedendo in Siria e sopratutto di fronte alla nostra indifferenza tutto il resto sono solo balle parole al vento dette solo per darsi un atteggiamento da ora in poi e fino a che durerà lo scempio della Siria mi sono promesso di non interessarmi più a null’altro e intanto comincerò col non andare a votare a votare per chi per un Europa e un’Italia che chiudono le porte ai siriani che sfuggono dalla morte.accusi

Immagine

Chiudiamo bene gli occhi, esiste un forte rischio che la nostra coscienza si svegli.

15 Gen

bambini3bambini2bambini

Confusione, Silenzio,Timidezza,e la Siria che sta crollando.

30 Dic

 

redline2

Vi è in atto una grande confusione  da parte della comunità internazionale, nella gestione della crisi siriana sembra a momenti esserci non più la timidezza iniziale ma degli accordi strani tra le parti, non c’è la minima chiarezza, sentiamo delle dichiarazioni di ogni tipo e assistiamo ai massacri quotidiani in modo sistematico, mi chiedo se la famosa guerra civile di cui ora parlano tutti ci sarà veramente, ci risulta che stiamo parlando di uno dei paesi più antichi al mondo con una storia che non finiremo mai di leggere, ci risulta che da sempre siamo riusciti a convivere pacificamente, tutto il sangue che scorre ora serve solo per tenere Assad alla guida di un paese che non lo vuole più e non lo ha mai voluto, un presidente, un dittatore che ha assunto il potere falsificando anche la costituzione, che ha derubato tutte le risorse del paese e che ora sta accumulando dei debiti a carico dello stato per comprarsi le armi necessarie per sua permanenza, gli stessi soldi ora utilizzati per comprare armi il popolo siriano un giorno si troverà a dover pagare, ma tutto questo i manifestanti in Siria non prendono in considerazione loro vanno avanti hanno giurato che la rivoluzione continuerà fino alla caduta del regime mafioso, ne vale la pena, costi quel che costi, con l’aiuto della comunità internazionale o senza, ci abbiamo messo quaranta anni per fare una rivoluzione e la porteremo avanti fino alla vittoria.

Time4Life, Elisa Fangareggi, Non ditemi che rischio la vita.

24 Dic
  • elisa
    E non ditemi che rischio la vita. Io LA VIVO, la vivo tutta, fino in fondo, fino all’ultimo attimo, e non posso rischiare di sprecarla, perchè ho solo questa. Andare in Siria, andare dai miei bambini, in mezzo alla guerra, è il mio modo per darle un senso. E’ il mio modo di essere madre, di sentirmi realizzata come genitore. C’è chi per farlo cerca di rendere i propri figli dipendenti del ragù della mamma fino a 20 anni, c’è chi ha passato i giorni scorsi nei centri commerciali comprando tante cose inutili da mettere sotto l’albero, ….Io no, io queste cose le odio, io sono una mamma che va in Siria.
Video

The story of a little Syrian girl that makes your heart bleeding

10 Ott

by Mike Arab

Video

Bashar Al-Assad is lying in front of the Turkish media

9 Ott

Video

Saving Syria’s Children BBC 2013

3 Ott

Video

O patria mia.

28 Set

Mawtini, Mawtini

Video

The Creative Revolution

11 Set

Created By:

Bilal Zaiter